Rugby

Shape 5 Live Search

Training

 

I giocatori di rugby hanno bisogno sia di una buona acuità visiva statica, ma sopratutto di un acuità visiva dinamica ottimale. Questa viene utilizzata sia per seguire il passaggio laterale che proviene da un giocatore, sia per riceverlo, oppure per seguire un pallone calciato in aria o sul terreno. La consapevolezza periferica è un altra abilità visiva fondamentale in questo sport che consente al giocatore di visualizzare i compagni sulla linea ed i margini del campo di gioco.

La percezione della profondità consente all'atleta di capire e giudicare quando e dove passare la palla ed i movimenti saccadici eseguiti in modo rapido e preciso facilitano il passaggio dello sguardo dal giocatore alla palla. Il giocatore di rugby deve essere anche in grado di eseguire l'azione di gioco in condizioni di equilibrio precario, quindi utilizzando al massimo la coordinazione occhio-mano/piede per determinare anche in assenza della perfetta posizione nello spazio il raggiungimento dell'obiettivo di passaggio della palla. Per questi motivi il training visivo non puo' essere trascurato nell'allenamento del giocatore di rugby.

Articoli scientifici di Sport Vision sul Rugby

Pretoria Healt Sciences Faculty Day

 

Poster presented at the University of Pretoria Health Sciences Faculty Day, August 2009, Pretoria, South Africa.

Leggi tutto